domenica 24 settembre 2017

Lamalora - Era Domani

Registrato nel 2015 ma pubblicato solo ora, II è il secondo lavoro dei piemontesi Lamalora. Math-rock strumentale meravigliosamente ossessivo da ascoltare mentre fuori martella la pioggia ma voi non dovete uscire quindi suca. Il disco, come il precedente, è in free download su Bandcamp.



FBBandcamp ◄
♫ Potresti apprezzare anche: Globetrotter ♫

domenica 17 settembre 2017

Fuco - Bodø

Fuco, da Torino vi porta la notte anche di giorno con il loro nuovo e meravigliosamente cupo lavoro dal titolo Addicted. Post-rock strumentale, ossessivo e psichedelico in giusta misura. Uscito in CD per Smartz Records ma anche in un LP dove dividono equamente i lati con La paura più grande degli Affranti.



FBBandcamp ◄
♫ Potresti apprezzare anche: Instrumental Quarter

lunedì 11 settembre 2017

Horrible Snack - When The Spacemen Watch The Space Shuttle Burns

Gli Horrible Snack sono un trio trentino trottorellante, dopo aver mangiato troppo pesante una sera hanno sognato questo disco bello e assurdo dal titolo The Moon Is A Biscuit And It Rises From Mt. Brione. L'album lo scarichi gratis dal loro Bandcamp oppure per 5 euro puoi avere un cd commestibile*. Per farvi un'idea della meravigliosa acidità di questo disco qui sotto c'è When The Spacemen Watch The Space Shuttle Burns che chiude il disco e vi apre la strada al monte Brione.


*a discrezione dei tuoi succhi gastrici

FB ▲ BandcampDownload ◄

mercoledì 6 settembre 2017

Paolo Spaccamonti & Paul Beauchamp - Torturatori

Fratto9 ed EscapeFromToday hanno fatto uscire ad aprile questa cosa bellissima che si intitola Torturatori, l'incontro tra Paul Beuchamp e Paolo Spaccamonti. White side e Black side. Armonium e chitarra. Due lati, due fiumi sonori nei quali abbandonarsi; perduti nella corrente arriverete alla foce oppure, inspiegabilmente, alla sorgente.



BandcampBuy it! ◄

giovedì 31 agosto 2017

Humpty Dumpty - Oleandri

Agosto e Settembre si mescolano, il caldo e la pioggia. Sudo. Colgo le more dai rovi ormai secchi. Per alleviare tutto ciò, però, c'è Il Diciassettesimo Difficile Album di Humpty Dumpty. Ogni due o tre brani mi blocco, riascolto. Ripeto. Come sempre accade nei dischi del prolifico artista messinese, tendi l'orecchio. Mastichi le parole. Qui sotto vi ho messo Oleandri, forse la voce prestata di Calogero Incandela, forse il ritmo frenetico, sicuramente il testo è quello che ti inchioda.



SubTerraFBBandcampDownload